MODULI DI ORIENTAMENTO - Scuole Secondarie di Secondo Grado e Enti di Formazione Professionale

Versione stampabileVersione stampabile
Via Palestro, 17
26100 Cremona CR
Tel. 0372 407955 - Fax 0372 407960

orario

lunedì, giovedì e venerdì dalle 9.00 alle 14.00
martedì e mercoledì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00

destinatari dell'ufficio

Scuole secondarie di secondo grado (docenti, studenti e famiglie)

costo di accesso/modalità di adesione all'Ente

gratuito.
Le proposte prevedono iniziative autonome o modulabili tra loro, finalizzate ad offrire un approccio per quanto possibile personalizzato e rispondente alle esigenze del gruppo favorendo un coinvolgimento attivo.
Gli incontri sono realizzati, fino ad esaurimento delle ore disponibili, in orario scolastico o extra scolastico presso la scuola, prevedendo la partecipazione di una classe per gli interventi di gruppo.

referenti ufficio

* Rosella Ziglioli


Le professioni e il territorio locale
Passepartout integra la conoscenza del territorio e ciò che offre il mondo delle professioni con azioni e strumenti per preparare i giovani alle scelte future consolidando l’orientamento come parte integrante del
percorso di studi. Il percorso prevede due versioni:
VERSIONE CLASSICA - per tutte le classi: una volta condivisa la scelta dell’azienda/servizio, sono previsti un incontro in classe con l’imprenditore e un referente di progetto, una visita alla sede di lavoro e la rielaborazione delle informazioni e restituzione finale a cura dei docenti.
VERSIONE PLUS - per le classi III, IV e V: una volta condivisa la scelta dell’impresa/servizio, il percorso
si articola in tre momenti: un incontro in classe con un referente aziendale e un orientatore in modo da
evidenziare gli aspetti organizzativi e le figure professionali che incontreranno i ragazzi.
Una visita in azienda dove l’orientatore raccoglierà indicazioni per la progettazione dell’incontro finale in classe in cui verrà proposta e stimolata una riflessione complessiva.
Obiettivi:
• Conoscere le aziende e le imprese presenti sul nostro territorio
• Approfondire gli aspetti organizzativi, le tecnologie impiegate, il management, le professioni e i profili professionali richiesti, il tipo di lavoro e la produzione
• Conoscere la storia dell’azienda, l’evoluzione, i processi di produzione, i prodotti e le caratteristiche, la
vendita o l’offerta, la distribuzione e il bilancio.
Nella versione PLUS inoltre:
• Far emergere la complessità del lavoro e delle professioni coinvolte nell’attività presentata, la collaborazione
fra ruoli/professionalità e la concatenazione fra le fasi produttive/organizzative.
• Far acquisire la consapevolezza dell’importanza delle competenze trasversali.
Destinatari:
Versione CLASSICA: per ragazzi di tutte le classi
Versione plus: per ragazzi delle classi terze, quarte e quinte
Durata:
Versione classica: il percorso prevede 3 incontri di 2 ore ciascuno circa
Versione plus: il percorso prevede 3 incontri di 2 ore (incontro di presentazione in classe, visita aziendale
e momento di approfondimento)
A cura di: Politiche Educative e Informagiovani

Colloqui di rimotivazione, di riorientamento e di contrasto alla dispersione scolastica
Attraverso il colloquio si vuole supportare lo studente che presenta difficoltà scolastiche e prevenire il
fenomeno della dispersione attraverso un’analisi della situazione, del livello di motivazione e di attivazione
individuale rispetto al fronteggiamento delle difficoltà del percorso attuale. Se necessario sono fornite
informazioni circa eventuali percorsi alternativi.
Obiettivi:
• Accompagnare l’alunno alla comprensione delle difficoltà scolastiche e, laddove necessario, valutare un
riorientamento verso altri percorsi scolastici/formativi.
• Definire o ridefinire un progetto formativo e/o professionale.
Destinatari: alunni delle classi prime e seconde delle scuole secondarie di secondo grado e degli enti
di formazione. Il colloquio è rivolto anche a studenti che, pur essendo in diritto-dovere di istruzione e/o
formazione, non frequentano alcuna istituzione scolastica/formativa o si sono ritirati dalla frequenza e
vengono segnalati dai Centri per l’Impiego, dalle scuole o dagli enti di formazione professionale.
Agli istituti secondari di secondo grado di Cremona aderenti alla Rete di scuole è riservata la realizzazione di
colloqui presso le proprie sedi. Tali colloqui rientrano nei percorsi previsti dal Piano per il Diritto allo Studio
del Comune di Cremona.
Durata: 1 ora. Se necessario, viene fissato un ulteriore appuntamento di approfondimento.
Il calendario e la collocazione oraria vengono concordate con gli studenti.
A cura di: Informagiovani

Migliorare il metodo di studio
Attraverso il modulo si intende sostenere l’alunno nell’individuazione di un corretto metodo di studio fornendo
indicazioni e informazioni circa:
• il funzionamento della memoria e le strategie da adottare per migliorarla durante lo studio
• il consolidamento di un metodo di lavoro nelle discipline di studio (pianificazione degli impegni scolastici,
organizzazione del processo di studio, la procrastinazione)
• il rafforzamento della fiducia in sé stessi e del senso di autostima.
Obiettivi: imparare a costruire strategie e modalità di lavoro personali per sviluppare le proprie potenzialità
e studiare in modo più efficace.
Destinatari: studenti degli istituti secondari di secondo grado e degli enti di formazione con difficoltà
nell’organizzazione di un metodo di studio efficace.
Durata: 2 ore. Il calendario e la collocazione oraria vengono concordate con i docenti.
A cura di: Informagiovani

Le conoscenze, abilità, strategie: come si costruisce una competenza
Il modulo affronta il tema delle competenze (base, trasversali e tecniche-professionali) con un affondo su
quelle trasversali e sulle qualità personali richieste dal mondo del lavoro.
Obiettivi:
• Far emergere la percezione delle competenze individuali, analizzando gli aspetti che costituiscono una
competenza, per contribuire al processo di acquisizione di consapevolezza di sé ed autocoscienza critica.
• Creare una definizione condivisa di competenza, riflettere sull’allenamento delle stesse, evidenziare il
rapporto fra esperienza e apprendimento, favorire la costruzione del proprio progetto di vita.
• Far acquisire ai ragazzi la consapevolezza di essere portatori di competenze trasversali utili nell’inserimento
nella realtà professionale e sociale di riferimento. Viene data particolare attenzione allo sviluppo delle
capacità di pianificazione, collaborazione ed interazione.
Destinatari: alunni delle classi quarte
Durata: 2 ore. Il calendario e la collocazione oraria vengono concordate con i docenti.
A cura di: Informagiovani

Progetti di alternanza Scuola - Lavoro (aSL)
L’alternanza scuola lavoro è una forma di apprendimento innovativa che consente agli studenti di trascorrere
alcuni periodi nel mondo del lavoro per ottimizzare il percorso formativo. E’ parte integrante della metodologia
didattica e del Piano Triennale dell’Offerta Formativa degli Istituti Secondari di secondo grado. Si articola
in moduli didattico-informativi, svolti in classe o in azienda, e in moduli di apprendimento pratico all’interno
del contesto lavorativo. Scuole, aziende e istituzioni, pur con ruoli e competenze diversi, sono sollecitati
ad interagire per una maggiore corresponsabilità educativa e sociale orientata alla valorizzazione delle
aspirazioni degli studenti.
In quest’ottica, l’Informagiovani propone:
• moduli di orientamento al lavoro a supporto dei percorsi di aSL attivati dalle scuole
• moduli sperimentali di accompagnamento e di accoglienza di studenti in aSL.
Obiettivi:
• Avvicinare gli studenti al mondo del lavoro
• Promuovere competenze coerenti con il percorso di studi scelto, facendo sperimentare abilità e conoscenze
acquisite a scuola realizzando percorsi personalizzati per il raggiungimento di livelli adeguati di competenze
individuate nel piano personale
• Conoscere l’organizzazione e le dinamiche relazionali che caratterizzano il mondo del lavoro
• Offrire agli studenti l’opportunità di inserirsi in contesti lavorativi adatti a stimolare la capacità di scegliere
consapevolmente e porre le basi per uno scambio di esperienze e crescita reciproca.
• Sensibilizzare i ragazzi sull’importanza delle competenze trasversali, stimolandoli ad allenarle anche
attraverso il percorso di aSL.
Destinatari: alunni delle classi terze, quarte e quinte
Durata: nell’a.s. 2017/2018 sono state avviate proposte in via sperimentale sia gestite direttamente sia
legate ai PON. Le scuole interessate possono contattare il servizio proponente per una valutazione.
A cura di: Informagiovani

Le professioni e il mercato del lavoro
Il percorso prevede una panoramica sul mercato del lavoro e delle professioni, un sistema complesso in
continua evoluzione, con specifici riferimenti al territorio locale.
Obiettivi:
• Approfondire le aree di interesse e collegarle alle professioni, strutturando percorsi informativi sul mercato
del lavoro, in riferimento ai propri desiderata; potenziare la conoscenza degli strumenti a disposizione
(smartphone, tablet, pc, ecc.) ed integrarla con le risorse che abitualmente i ragazzi utilizzano
• Fornire elementi per una reale cognizione della complessità delle professioni odierne e delle possibili
scelte formative e professionali; far acquisire consapevolezza della non linearità dei percorsi per favorire una
percezione realistica della situazione attuale del mercato del lavoro.
Destinatari: alunni delle classi quarte
Durata: l’intero percorso prevede 2 incontri di gruppo di 2 ore ciascuno, con possibilità di richiedere anche
un singolo modulo. Il calendario e la collocazione oraria vengono concordate con i docenti.
A cura di: Informagiovani

Orientamento al lavoro
Il percorso prevede 2 moduli:
1. Da domani cerco lavoro: strumenti, strategie e servizi
2. Costruisco il mio curriculum.
Obiettivi:
• Mettere in evidenza l’importanza di riuscire a raccogliere informazioni, gestire le priorità, sottolineando il
concetto di scelta in una logica di attivazione
• Far emergere un atteggiamento pro-attivo nella ricerca di informazioni in ambito formativo fornendo
indicazioni a supporto delle scelte nell’ambito dell’orientamento ai percorsi post diploma
• Condividere gli strumenti fondamentali per la ricerca di occupazione consentendo l’orientamento tra i
canali di ricerca delle informazioni, costruendo una lettera di presentazione adeguata ed impostando un
corretto percorso di acquisizione di modalità e atteggiamenti alla base di un efficace colloquio di lavoro
• affiancare i ragazzi nella corretta costruzione del proprio curriculum nel formato Europass, uno strumento
chiaro, sintetico e dove le informazioni importanti possano essere subito evidenti.
Destinatari: alunni delle classi quarte e quinte della scuola secondaria di secondo grado e delle classi finali
degli enti di formazione professionale
Durata: la durata degli incontri (da 2 a 4 ore) varia a seconda del modulo; i tempi vengono calendarizzati e
collocati in accordo con i docenti, con possibilità di richiedere anche un singolo modulo.
A cura di: Informagiovani

Simulazione del colloquio di lavoro
Come prepararsi e come gestire un colloquio di lavoro attraverso una presentazione informativa di gruppo
e prove pratiche di una job interview.
Obiettivi:
• Sperimentare la capacità di gestire un colloquio, ricevendo un feedback da orientatori specializzati.
• Offrire elementi base per orientarsi in un mercato del lavoro molto complesso e in continua evoluzione.
• Supportare il candidato nell’individuazione delle aree di miglioramento
• Fornire spunti di riflessione e suggerimenti per il self-marketing.
Destinatari:
• Alunni delle classi quarte e quinte delle scuole secondarie di secondo grado
• Alunni delle classi finali di enti di formazione professionale
Durata: la durata degli incontri di gruppo (da 1 a 2 ore) varia a seconda delle necessità ed i tempi vengono
calendarizzati e collocati in accordo con i docenti o con i fruitori del servizio. La realizzazione di queste
proposte è possibile solo se conseguente al modulo “Orientamento al lavoro”.
A cura di: Informagiovani

Colloqui di approfondimento per la scelta post diploma
Colloqui di orientamento formativo e/o professionale.
Obiettivi: definire con lo studente un progetto individuale per il futuro, accompagnandolo nell’approfondimento
delle proprie risorse e strutturando un percorso personalizzato sulla base delle esigenze.
Destinatari: studenti delle classi quinte
Durata: 1/2 ore. Il calendario e la collocazione oraria vengono concordate direttamente con lo studente
A cura di: Informagiovani

Orientamento ai percorsi post diploma
Il percorso intende proporre modalità, informazioni e indicazioni riguardo alle diverse possibilità post diploma,
al funzionamento del sistema universitario italiano, con personalizzazione degli interventi sulla base delle
richieste degli studenti e prevede 2 moduli:
1. La scelta
2. I percorsi post-diploma
Obiettivi:
• Mettere in evidenza l’importanza di riuscire a raccogliere informazioni, gestire le priorità, sottolineando il
concetto di scelta in una logica di attivazione
• Far emergere un atteggiamento pro-attivo nella ricerca di informazioni in ambito formativo fornendo
indicazioni a supporto delle scelte nell’ambito dell’orientamento ai percorsi post diploma
• Analizzare il processo di scelta (attitudini e interessi, reperimento delle informazioni, definizione della scelta)
• Proporre un’analisi e un confronto tra percorso formativo e mondo delle professioni.
Destinatari: studenti delle classi quinte
Durata: incontro di gruppo di 2 ore. Il calendario e la collocazione oraria vengono concordate con i docenti.
A cura di: Informagiovani

Studiare e lavorare all’estero
Studiare e lavorare all’estero presuppone la conoscenza della lingua del paese di destinazione, delle
opportunità che offre, dei vincoli istituzionali, delle regole da rispettare, degli eventuali visti o permessi
necessari, del costo della vita, del funzionamento del sistema sanitario e del welfare, ecc.
Cercare un lavoro o un’opportunità di studio in un altro paese risulta complesso, complicato ed in molte
occasioni spaventa per la mancanza di informazioni.
Obiettivi: il percorso intende fornire informazioni e consigli per offrire a chi desidera intraprendere un
percorso di studio e di lavoro all’estero, opportunità e strumenti per vivere al meglio l’esperienza di crescita
formativa, professionale e personale.
Destinatari: studenti delle classi quinte
Durata: incontro di gruppo di 1/2 ore. Il calendario e la collocazione oraria vengono concordate con i docenti.
A cura di: Informagiovani



Note
lI modulo "Le professioni e il territorio locale" è attivato per le scuole del Comune di Cremona.

Tutte le proposte di orientamento progettate e realizzate dall'Informagiovani e dalle Politiche Educative possono essere consultate sulla guida dedicata PASSEPARTOUT - proposte, attività, servizi e strumenti per l'orientamento.

Ente di riferimento:

1