Convegni e seminari

Versione stampabileVersione stampabile

L'Agenzia Servizi Informagiovani del Comune di Cremona organizza e gestisce seminari e convegni. 

Di seguito un elenco di iniziative attivate:

Il 9 giugno 2006 l’Agenzia Servizi Informagiovani ha organizzato, insieme alla Provincia di Cremona, un convegno sulla Rete Provinciale Informagiovani per fare un bilancio delle attività e dei servizi svolti e delinearne i possibili sviluppi: nel convegno si è sottolineato come in questi 10 anni vi è stata un'evoluzione rispetto alla tipologia di approccio dei clienti, passando da una semplice richiesta di informazione a una richiesta di servizi specialistici. Inoltre, si è evidenziato quanto sia necessario valorizzare l’esperienza della Rete con l'obbiettivo di esportare il più possibile i servizi, entrando nelle scuole e fra i giovani per andare ad offrire le informazioni, i servizi e la competenza degli operatori proprio dove i giovani risiedono, senza attendere di incontrarli solo agli sportelli. 

  • 2004 - Convegno Rete Provinciale Informagiovani

Il 24 marzo 2004 l’Agenzia Servizi Informagiovani – unitamente alla Provincia di Cremona – ha organizzato un convegno sulla Rete Provinciale Informagiovani per fare un bilancio delle attività e dei servizi svolti, tracciandone i possibili sviluppi. Vista l'importanza e il valore che questa realtà esprime sul territorio, si è cercato di individuare prospettive e scenari futuri della stessa, auspicando un ulteriore sviluppo e diffusione, privilegiando l'incremento delle realtà informative e la gamma dei servizi disponibili in modo capillare su tutto il territorio provinciale. I lavori sono stati coordinati da Federica Gentile, giornalista RAI. 

  • 2001 - Seminario Europeo

Per l’anno 2000/2001, l’Agenzia Servizi ha elaborato un’azione mirata di comunicazione ai giovani: il progetto ha inteso realizzare una sinergia, innovativa per il territorio, tra le attività regolarmente realizzate dall’Amministrazione Comunale e dall’Informagiovani e le potenzialità della Rete Eurodesk, sviluppando – tra le altre – un momento seminariale di livello europeo sulle esperienze e sul futuro della comunicazione sociale in favore delle giovani generazioni. 
Il progetto si è sviluppato su tre livelli: locale, nazionale e internazionale.
Nell’ambito della direttrice locale, un gruppo di giovani del territorio – avvalendosi del Programma Gioventù Azione 3/Iniziativa Giovani - ha proposto al Comune di Cremona (che ha assunto così il ruolo di partner) un progetto dedicato alla realizzazione di uno strumento multimediale per conoscere la realtà giovanile della propria città.In sintesi, i ragazzi hanno costruito un percorso di scoperta del proprio territorio, realizzato con metodi audio-visuali compatibili con la rete Internet, permettendo in tal modo ad altri giovani di conoscere la realtà del territorio cremonese: realtà percepita, selezionata e mediata dai giovani stessi. Il prodotto così elaborato, ha trovato ospitalità e lancio sulla rete Internet. 

 

Nell’ottobre 2000 l’Agenzia ha promosso e organizzato la Conferenza Nazionale Informagiovani, con l’obiettivo di sviluppare alcuni temi riguardanti le funzioni e l’organizzazione degli Informagiovani e dei servizi di comunicazione ai giovani, con seminari di approfondimento sulle modalità di gestione delle attività da parte degli Operatori, la definizione e l’analisi di nuovi obiettivi e strategie, la proposizione di tecniche di lavoro e di nuovi modelli organizzativi e la programmazione di workshop tematici e interattivi. All’appuntamento hanno aderito più di 300 realtà operanti a livello nazionale. Nel corso della Conferenza è stata presentata la proposta di ricostituzione del Coordinamento Nazionale degli Informagiovani presso l’ANCI. 

  • 1999 - Convegno Rete dei Servizi Informagiovani della Provincia di Cremona

Nel 1999 l’Agenzia organizza il Convegno sulla Rete dei Servizi Informagiovani della Provincia di Cremona, seminario informativo rivolto esclusivamente agli addetti ai lavori, per rispondere alle frequenti richieste da parte degli Enti Locali del territorio, circa la possibilità di attivare sportelli Informagiovani.

  300 letture - ultimo aggiornamento: 13-03-2017    
1