Cremona: Corso di aggiornamento per addetti conduzione gru a torre

Versione stampabileVersione stampabile

Aggiornamento per addetti alla conduzione di gru a torre rotazione basso/alto
Art. 73, comma 5 D. Lgs. 81/2008 e s.m.i., Accordo Stato Regioni e Provincie Autonome del 22 febbraio 2012, Circolare Ministeriale 21 del 10/06/2013


Sede

Via delle Vigne, 184
26100 Cremona CR
Tel. 0372 560824 - Fax 0372 560933

Ufficio di riferimento

Destinatari dell'attività

Titolari, coadiuvanti e dipendenti delle imprese edili (maggiorenni) in possesso di certificazione finale ad un corso per la conduzione di gru a torre e di idoneità fisica allo svolgimento della mansione
I dipendenti delle Imprese edili potranno accedere ai corsi solo se avranno precedentemente frequentato la formazione obbligatoria di base per i lavoratori (formazione obbligatoria prevista dal D. Lgs. 81/2008 art. 37, commi 1 e 2)

Programma / Calendario dell'attività

Individuazione dei componenti strutturali: torre, puntoni, braccio, controbraccio tiranti, struttura di base, struttura di fondazione, sostegno della cabina, portaralla a ralla, vie di traslazione (per gru translanti).
Individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza: identificazione dei dispositivi di comando e loro funzionamento, identificazione dei dispositivi di sicurezza e loro funzione.
Controlli pre-utilizzo: controlli visivi e funzionali della gru, dei dispositivi di comando e di sicurezza previsti dal costruttore e dal manuale di istruzione della gru. Diagrammi di carico. Prove dei dispositivi di ausilio alla conduzione e dei dispositivi di sicurezza (anemometro, indicatori di carico e altri indicatori, limitatori di carico e di momento, dispositivi anti-interferenza, ecc). Condizioni di istallazione (piani di appoggio, ancoraggi, contrappesi, barriere contro l'accesso a zone interdette).
Utilizzo della gru a torre; operazioni di messa in servizio (blocco del freno di rotazione, sistemi di ancoraggio e di blocco, ecc). Verifica del corretto funzionamento dei freni e dei dispositivi di sicurezza. Accesso alla cabina. Valutazione della massa totale del carico. Utilizzo di accessori di sollevamento (brache, sollevamento travi, pinze, ecc)
Esecuzione delle manovre per lo spostamento del carico con la precisione richiesta (posizionamento e bilanciamento del carico, con la minima oscillazione possibile, ecc). Uso dei comandi posti su pulsantiera pensile. uso dei comandi posti su unità radio-mobile. Uso accessori d'imbracatura, sollevamento e sgancio dei carichi. Spostamento del carico attraverso ostacoli fissi e aperture, avvicinamento e posizionamento al suolo e su piani rialzati - Arresto della gru sul luogo di lavoro (messa fuori servizio in caso d'interruzione dell'esercizio normale). Controlli giornalieri della gru a torre, prescrizioni operative per la messa fuori servizio e misure precauzionali in caso di avverse condizioni meteorologiche.
operazioni di fine-utilizzo: controlli visivi e funzionali della gru, dei dispositivi di comando e di sicurezza previsti dal costruttore e dal manuale di istruzioni della gru. Posizionamento del carrello e del gancio di sollevamento. Sblocco del freno di rotazione. Sistemi di ancoraggio e di blocco. Sezionamento dell'alimentazione elettrica.
Al termine del percorso è prevista la valutazione mediante prove teorico-pratiche.

Inizio corso

Il corso viene avviato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.
Le date di avvio previste sono pubblicate sul SITO dove è possibile visualizzare le schede con le date aggiornate.

Totale ore del corso

4 ore

Suddivisione del monte ore

* Orario: dalle 8,15 alle 12,15 e dalle 13,30 alle 17,30

Costi di partecipazione

CORSO di 4 ore
* Operatori Imprese iscritte e regolarmente versanti Cassa Edile Cremonese e/o ANCE Cremona Euro € 80,00 + IVA 22%
* Operatori Imprese NON iscritte e regolarmente versanti Cassa Edile Cremonese e/o ANCE Cremona Euro € 140,00 + IVA 22%

Titolo rilasciato

Attestato di frequenza
L'invio della scheda di iscrizione costituisce impegno alla partecipazione al corso ed al versamento della quota di partecipazione.
La non partecipazione al corso implica la perdita della quota versata

L'iscrizione deve essere presentata a

Responsabile del procedimento

Sig.a Stefania Piazzi

Approfondimenti

Ente di riferimento

1