Cremona: Corso per coordinatori delle attività di rimozione, smaltimento e bonifica dell'amianto

Versione stampabileVersione stampabile

La frequenza del corso è obbligatoria per il 80% del monte ore previsto ai fini del rilascio delle certificazioni finali e dell’accesso all’esame finale a carattere abilitante svolto dall’ASL.

Riferimenti Legislativi Legge 27 marzo 1992, n. 257 D.Lgs. 81/2008 e s.m.i., art. 258

Sede

Via delle Vigne, 184
26100 Cremona CR
Tel. 0372 560824 - Fax 0372 560933

Ufficio di riferimento

Destinatari dell'attività

Destinatari Titolari, coadiuvanti e dipendenti delle imprese edili

Prerequisiti In caso di lavoratori stranieri, è richiesta adeguata conoscenza della lingua italiana

Programma / Calendario dell'attività

Contenuti del corso:
* Aspetti introduttivi al percorso formativo
* Amianto: cos’è, dove si può trovare, problematiche correlate (salute, rifiuti, ecc.)
* Aspetti di cantiere
* Particolarità del cantiere quale ambiente di lavoro
* Dispositivi di Protezione individuale e Dispositivi di protezione collettiva (introduzione generale)
* Presentazione principali fattori di rischio (rischio caduta dall’alto, dispositivi di Protezione Individuale)
* Dispositivi di protezione individuale specifici per le attività di bonifica da amianto
* Modalità e tecniche di bonifica da amianto in matrice friabile ed in matrice compatta
* Tecniche di bonifica, corrette procedure operative di lavoro nell’attività di bonifica
*Aspetti operativi nel caso di eventi imprevisti che possano modificare l’esposizione all’amianto
* Criteri per il rilascio del certificato di restituzione degli ambienti
* Aspetti sanitari
* Effetti legati all’esposizione all’amianto
* Movimentazione manuale dei carichi
* Aspetti fisiologici legati all’uso prolungato dei DPI
* Sorveglianza sanitaria
* Cenni di pronto soccorso relativi alle problematiche dei cantieri di bonifica amianto
* Aspetti operativi nel caso di eventi imprevisti che possano modificare l’esposizione all’amianto
* Rifiuti
* Definizioni

* Modalità operative nella gestione del rifiuto contenente amianto
* Accumulo e deposito nei luoghi di produzione
* Criteri per il trasporto e lo smaltimento finale dei materiali contenenti amianto
* Aspetti tecnico – normativi
* Il piano di lavoro
* Le figure previste nell’ambito del cantiere di bonifica e le loro responsabilità
* Ruolo degli Organi di vigilanza e controllo (ASL, Ispettorato del Lavoro, DPL)
* Monitoraggio ambientale
* Strategie di valutazione ambientale
* Esposizione professionale ed ambientale
* Metodi di misura delle fibre di amianto
* Monitoraggi ambientali
* Comunicazione
* Aspetti generali della comunicazione
* Scelta metodi e delle tecniche di comunicazione appropriati
* Aspetti operativi / Simulazioni
*Simulazione percorso processo produttivo
* Predisposizione degli aspetti documentali
* Organizzazione del cantiere
* Comunicazione agli addetti
* Gestione e controlli del processo produttivo
* Conclusioni e verifica

Inizio corso

Il corso viene avviato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.
Le date di avvio previste sono pubblicate sul SITO dove è possibile visualizzare le schede con le date aggiornate.

Totale ore del corso

52 ore

Costi di partecipazione

€ 400,00 + IVA per operatori e imprese iscritte e regolarmente versanti Cassa Edile Cremonese e/o ANCE Cremona;
€ 660,00 + IVA per operatori NON iscritti alla Cassa Edile di Cremona e/o ANCE Cremona
€ 520,00 + IVA per operatori di imprese iscritte e regolarmente versanti in una Cassa Edile della Regione Lombardia

Titolo rilasciato

Patentino per lo smaltimento delle attività di rimozione e bonifica dell'amianto previo superamento dell'esame finale presso l' ATS
Presso la segreteria della Scuola Edile

L'iscrizione deve essere presentata a

Approfondimenti

Ente di riferimento

1