Lavorare nelle compagnie aeree

Versione stampabileVersione stampabile

Lavorare per una compagnia aerea spesso significa volare, viaggiare e conoscere persone di molte nazionalità. E’ un’opportunità per crescere professionalmente e culturalmente. Piloti e assistenti esperti, hostess, steward ma anche addetti alle operazioni di cargo, al check in o ingegneri nelle telecomunicazioni sono tra i profili principali che ruotano nel mondo delle compagnie aeree.

Requisiti
Le compagnie aeree in genere si uniformano nella richiesta di requisiti più o meno simili per la ricerca del loro personale. Bella presenza, possesso del diploma di maturità e attitudine ai rapporti personali fanno parte delle caratteristiche minime richieste. Le differenze arrivano quando si parla invece delle competenze specifiche. Conoscenza di due o più lingue straniere, indicazioni precise sulla statura, sulla gradazione di visibilità con o senza correzione. Ogni compagnia aerea stila una descrizione precisa di quelli che sono i fattori determinati e distintivi nella scelta dei candidati.

Presentazione domanda di lavoro
Le compagnie aeree nel mondo sono centinaia e centinaia e tutte o quasi sono sempre alla ricerca di nuovo e valido personale di terra o di volo. Non c’è un periodo di inoltro migliore di un altro, qualsiasi periodo è opportuno per autocandidarsi.

Consigli
Spesso in ogni società prima dell'assunzione è richiesta la frequenza di un corso preparatorio che può non essere retribuito né prevedere il rimborso spese. Prima di firmare il contratto valutare sempre quali siano le prospettive concrete di assunzione e quindi i tempi a riguardo.

SITI E CONTATTI UTILI

Torna indietro

  132 letture - ultimo aggiornamento: 3-02-2014    
1