Lavorare nei parchi di divertimento e terme

Versione stampabileVersione stampabile

Parchi e terme per quanto siano diversi tra loro sono realtà che hanno in comune una continua espansione dovuta alla crescita di interesse da parte dell’utenza e riscuotono sempre più interesse anche come scenario lavorativo.
In un contesto votato al divertimento e al tempo libero come nei parchi di divertimento, oppure in un luogo pensato per il relax e il benessere come nelle terme, le opportunità di lavoro non mancano mai. In base alla grandezza e all'articolazione delle strutture coinvolte gli impieghi possono essere numerosi: addetti all’ospitalità, animatori, giardinieri, cassieri, commessi, addetti alle pulizie e alle manutenzioni, ma anche, soprattutto per le terme, estetiste, massaggiatori ed istruttori sportivi.

Requisiti
In requisiti e le competenze sono stabilite dai vari enti e servizi. Per alcuni profili è necessario essere in possesso di un titolo o di un brevetto valido ai termini di legge, ad esempio per le professioni sportive contatta il CONI - Comitato Olimpico Nazionale Italiano - per sapere i riferimenti delle federazioni provinciali. Per approfondimenti sulle altre qualifiche clicca qui

Presentazione domanda di lavoro
Se non si risponde direttamente a un annuncio è possibile inoltrare la propria candidatura specificando il ruolo che si aspira ad occupare. Come? Individuando la modalità descritta di inoltro curriculum (tramite indirizzo mail, format on-line oppure posta ordinaria).

Consigli
Prima di inviare il proprio curriculum conviene sempre valutare la distanza tra il proprio domicilio e la sede lavorativa sommando quindi le spese per raggiungerla o eventualmente per soggiornarvi. In genere gli uffici di risorse umane preferiscono dare precedenza ai residenti più vicini. In alcuni casi le selezioni vengono effettuate solo nel caso in cui il personale che gode del diritto di precedenza risulta insufficiente.

SITI E CONTATTI UTILI

Torna indietro

  53 letture - ultimo aggiornamento: 5-02-2014    
1