FITARCO - Federazione Italiana Tiro con L'arco - sede provinciale di Crema

Versione stampabileVersione stampabile
Sede provinciale CHIEVE CR
26010 Chieve CR
Tel. 335 7631201

destinatari dell'ufficio

tutti i cittadini

referenti ufficio

Delegato Provinciale Lottici Luigi
Il Tiro con l'Arco è nato in Italia intorno agli anni Cinquanta, per opera di alcuni appassionati. Nel 1950 la Compagnia Arcieri di Treviso organizzò la prima gara sull'Altopiano di Cansiglio: vi presero parte una ventina di tiratori.
Nel 1961 le 6 Compagnie già costituite si riunirono all'Arena di Milano e dettero vita alla Federazione Italiana di Tiro con l'Arco (FITARCO).
Nei primissimi anni, pur nella esiguità delle forze, la neonata Federazione si impegnò attivamente nelle due direttrici che ancora oggi ne costituiscono gli impegni maggiori: l'attività agonistico-organizzativa e la promozione di base.
Oggi il Campionato si disputa secondo i regolamenti della Federazione Internazionale.
Sin dal 1964, la FITARCO aveva ottenuto l'affiliazione alla Federazione Internazionale (FITA) e l'anno seguente, per la prima volta, una rappresentativa azzurra prese parte ai Campionati del Mondo tenutisi a Vasteras, in Svezia.
Con la crescita ed il potenziamento della Federazione, vennero anche i primi risultati agonistici di rilievo.
Nel 1969 alla presidenza della FITARCO veniva eletto Francesco Gnecchi Ruscone, mentre venivano radicalmente rivisti statuti e regolamenti. Finalmente, nel 1973, la Federazione veniva ammessa nel CONI come "aderente": cinque anni più tardi, nel 1978, la FITARCO divenne Federazione a tutti gli effetti nell'ambito del Comitato Olimpico Nazionale Italiano.

Approfondimenti

Ente di riferimento:

1