Cremona: Coro Costanzo Porta e Orchestra Cremona Antiqua

Versione stampabileVersione stampabile
26100 Cremona CR
Tel. 0372 21205 - cell.348 8754571

orario

La segreteria è aperta dal lunedì al venerdì dalle 16.30 alle 18.30 (secondo il calendario scolastico)
oppure su appuntamento al +39 348 87 54 571 (chiamare preferibilmente lun-ven, 10:00 – 12:00)

destinatari dell'ufficio

Tutti i cittadini per informazioni circa l'attività artistica di coro ed orchestra.
Cantanti professionisti o in formazione, studenti di conservatorio o liceo musicale, cantori non professionisti ma con solida esperienza in ensemble e buona lettura, previa audizione, per la partecipazione alle attività di formazione ed artistiche del coro.
L'accesso avviene previo colloquio personale e audizione, utile a comprendere aspettative e livello di competenze dell'aspirante, al quale, al termine dell'incontro, verrà proposto un percorso personalizzato di formazione.

referenti ufficio

* Maestro Antonio Greco (Presidente e direttore stabile coro e orchestra)
* Sig.ra Gentilia Arli (Segreteria)
* Viola Zucchi (responsabile produzioni artistiche)
* Marina Marchi (responsabile comunicazione)
La base del progetto musicale dell'Associazione è il coro, nato nel 1993.
Ai cantori viene proposto un intenso percorso di crescita individuale, che offre loro nuovi spunti di riflessione sulla tecnica vocale, sulla gestione della partitura e conoscenze storico-filologiche legate alla prassi esecutiva del repertorio. L'ensemble è diventato (anche grazie ad una lunga esperienza – dal 2000 al 2015 – di corsi di alta formazione corale, sostenuti dalla Fondazione Stauffer) un centro di formazione per artisti di coro.
Il prototipo a cui si ispira il Costanzo Porta è la cappella musicale rinascimentale; per questo motivo, sulle fondamenta del coro sono fiorite altre attività, coerenti per impostazione con il modello: il gruppo madrigalistico Ensemble Costanzo Porta, l’orchestra e il consort su strumenti originali Cremona Antiqua, la Scuola di Musica e Canto Corale per bambini, ragazzi ed adulti che costituiscono oggi la realtà composita dell’associazione.
Il repertorio del coro spazia agilmente dalla musica antica alla barocca, dal periodo classico alla contemporanea, senza tralasciare l’epoca romantica e l’opera lirica. Vanta partecipazioni ad alcune delle più rilevanti rassegne e sedi del panorama nazionale ed internazionale, soprattutto barocco. In alcune rassegne è diventato ospite ricorrente e diversi fra i principali gruppi strumentali italiani lo hanno chiamato per produzioni di concerti ed opere di repertorio in Italia ed in Europa (Accademia Bizantina, I Virtuosi italiani, l’Orchestra Barocca di Venezia, Ensemble Elyma, La Risonanza). Si è esibito con i celebri Tallis Scholars di Peter Phillips e, nel 2014 ha partecipato, quale unico rappresentante italiano, alla prima edizione della “London a Cappella Choir Competition”, dove è figurato tra i finalisti.
Nel 2018 il Costanzo Porta è stato chiamato per la prima volta da Riccardo Muti ad esibirsi insieme alla sua Orchestra Giovanile Luigi Cherubini, per tre concerti su musiche dal Macbeth di Verdi, trasmessi da Rai 5 e Rai 1.

Approfondimenti

Ente di riferimento:

1