BASE APICOLTURA

Versione stampabileVersione stampabile

Breve descrizione del corso (se possibile allegare eventualmente programma

si organizzano una serie di 22 incontri, a cadenza settimanale, a partire da fine gennaio a fine settembre. Lo scopo è quello di introdurre le persone interessate nel meraviglioso mondo delle api offrendo loro le nozioni e la pratica di base per condurre un piccolo apiario. Il corso è strutturato a seminari. Sedici incontri si svolgeranno il martedì sera alle ore 20,00, e avranno carattere teorico pratico, 5 incontri si svolgeranno in apiario e avranno carattere molto pratico. A questi seguiranno altri 3 incontri pratici in apiario a maggio, giugno e settembre per seguire meglio lo sviluppo delle famiglie di api e per imparare le operazioni da fare in apiario nei diversi periodi dell’anno.
La parte teorica sarà online attraverso piattaforma dedicata. Per partecipare al corso è richiesta una quota di iscrizione, comprensivo del materiale fornito, da versarsi la sera del primo incontro. Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Verrà inoltrata anche richiesta di riconoscimento a Regione Lombardia.
Possono partecipare non solo coloro che hanno deciso di diventare apicoltori o che hanno già qualche arnia e vogliono ampliare le loro conoscenze, ma anche coloro che sono curiosi di saperne di più sia sulla vita delle api che sui loro prodotti.
Durante le lezioni teoriche, verranno approfonditi aspetti di anatomia e biologia dell’ape, l’organizzazione sociale, il linguaggio, i metodi di allevamento e le operazioni da effettuare in apiario, i prodotti dell’alveare e la loro raccolta. Non mancheranno accenni alle malattie cui sono soggette, purtroppo, anche le api. Verranno illustrate anche leggi e regolamenti del settore. Verranno visionate tutte le attrezzature necessarie per l’allevamento delle api e la raccolta dei loro prodotti. Un incontro sarà dedicato alla degustazione e riconoscimento dei principali mieli della nostra provincia ed al loro utilizzo in cucina.
Tutte le esercitazioni pratiche si svolgeranno in apiario, presso apicoltori soci, e saranno rivolte soprattutto all’osservazione del comportamento delle api e alle operazioni da effettuare in apiario durante l’anno. Si svolgeranno il sabato o la domenica. Le prime 5 saranno intervallate con le ultime lezioni teoriche e le altre 3 saranno distribuite nel corso dell’anno. È prevista anche la visita ad un’azienda apistica.
Alla fine del corso, ma anche già a fine aprile, il futuro apicoltore sarà in grado di governare autonomamente alcuni alveari e chi lo desidera potrà iniziare acquistando presso apicolture della zona una o più famiglie di api e l’attrezzatura minima necessaria per esercitare quest’arte.
Non è difficile allevare api e produrre buon miele, però apicoltori non si nasce e nemmeno ci si improvvisa. Occorre non solo tanta passione, amore alla natura, ma anche il possesso di alcune semplici conoscenze riguardanti la vita dell’ape, i modi e i tempi per intervenire all’interno dell’alveare e il possesso di un minimo di pratica.

Sede

Via Dante, 14
26100 Cremona CR
Tel. 3388975175 tecnico apistico

Ufficio di riferimento


Dove si svolge:
PIATTAFORMA

Destinatari dell'attività

tutti i cittadini

Programma / Calendario dell'attività

Da gennaio a settembre

Inizio corso

Totale ore del corso

52

Costi di partecipazione

Euro DA CONCORDARE A SECONDA DEL NUMERO DEGLI ISCRITTI

Costo del procedimento

VERSAMENTO QUOTA ISCRIZIONE DI 100 EURO

Titolo rilasciato

RICONOSCIMENTO REGIONE LOMBARDIA DI APICOLTORE

Posti / Borse di studio disponibili

30
Scadenza iscrizioni
31/12/2022

L'iscrizione deve essere presentata a

Responsabile del procedimento

tecnico apistico

Ente di riferimento

1