Passepartout - proposte, attività, servizi e strumenti per l’orientamento

Versione stampabileVersione stampabile

Trasversalità e lavoro di rete sono gli obbiettivi di Passepartout.
Un impegno che ha messo al centro l’orientamento, diventato ormai una domanda sociale estesa a sempre più ampie fasce di popolazione, coinvolgendo nuovi soggetti, non più soltanto i ragazzi e i giovani.
I soggetti che si occupano di orientamento sul nostro territorio sono diversi e ognuno agisce tale mandato valorizzando ed esprimendo le proprie competenze ed il proprio ruolo. A tale proposito nella sezione Porta Aperta viene segnalato il Piano Provinciale per l’Orientamento, documento che ha come obiettivo specifico di migliorare la governance del sistema territoriale per l’orientamento permanente.
Un’azione sinergica, condivisa e complementare che contribuisce alla realizzazione di una proposta organica e completa, evitando spreco di risorse e inutili sovrapposizioni e favorendo la comprensione da parte dei destinatari della proposta stessa.
Negli ultimi anni si è fatto un grande sforzo in questa direzione e i soggetti del mondo economico, sociale ed istituzionale hanno lavorato insieme per questo obiettivo. Nello stesso Comune di Cremona si è avvertita forte l’esigenza di agire in tale direzione.
Dopo un’attenta azione di analisi e di scouting delle risorse e delle proposte, si è ritenuto utile unire sotto un unico settore i servizi dedicati all’istruzione e alle politiche per i giovani, accorpando alle tradizionali Politiche Educative, l’Informagiovani e le Politiche Giovanili: non si tratta di una semplice riorganizzazione funzionale, ma di una vera e propria strategia culturale che vuole ragionare sul tema dell’orientamento, “riordinando” e coordinando in maniera sistematica e funzionale gli interventi e le proposte attivati da anni dall’Amministrazione Comunale di Cremona e rivolti agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, alle famiglie e ai docenti.

Passepartout si articola in 6 sezioni:

Target
Questa sezione raccoglie moduli di orientamento organizzati per ordini di scuola e target:
- Scuola Infanzia
- Scuola Primaria
- Scuola Secondaria di Primo Grado
- Scuola Secondaria di Secondo Grado
- Over 18
Ogni modulo riporta obiettivi, contenuti, organizzazione oraria, modalità e tipologia (intervento individuale o di gruppo, in sede o presso lo sportello Informagiovani).
Nota:
- I moduli Il quartiere che lavora, La città che lavora, Le professioni e il territorio locale sono attivate per le scuole del Comune di Cremona (modulistica di prenotazione)
- Gli altri interventi di orientamento sono organizzati nelle scuole del Comune di Cremona e dei Comuni aderenti alla Rete Territoriale Informagiovani. I colloqui individuali sono realizzati presso lo Sportello Informagiovani.
- Tutte le proposte sono su appuntamento.

Iniziative
In questa sezione sono indicate i progetti che il Settore Politiche Educative elabora, promuove e realizza sul tema orientamento rivolte alle scuole, alle famiglie e agli studenti.

Strumenti
La sezione riporta gli strumenti (siti, banche dati, portali, ecc.) progettati e gestiti dai servizi e utilizzati nell’ambito delle attività di orientamento.

Sinergie
Progettualità territoriali condivise.

Linee di lavoro e prospettive
Nella sezione sono riportati elementi e obiettivi di sviluppo del progetto.

Servizi
Sintesi delle attività, degli ambiti di competenza dei Servizi e dei destinatari a cui si rivolgono azioni, iniziative e proposte.
Sono inoltre riportati i riferimenti telefonici e telematici per contattare gli operatori.

 

 

 

  0 letture - ultimo aggiornamento: 12-12-2016    
1